martedì 6 settembre 2016

Conferenza "La potenza della preghiera e dell'intercessione" con il Pastore Jim Hill ______________ 9-10 Settembre 2016




La nostra chiesa ospiterà durante questo fine settimana una importante conferenza sul valore e la potenza della preghiera, specialmente quella di intercessione, e della sua efficacia sia nel piccolo che nel grande: sia nella vita di una persona, sia nella vita di una intera nazione.

La conferenza sarà tenuta dal Pastore Jim Hill, della Glen Ellen Community Church, in California.

Hill ha  maturato un'esperienza quasi ventennale con World Vision, un organizzazione umanitaria indipendente presente in più di 100 paesi del mondo (anche in Italia), dal 2007 si è dedicato all'opera pastorale  presso la Glen Ellen Community Church.

Avendo collaborato con credenti di circa 45 paesi del mondo, Hill ha vissuto e visto in prima persona come le preghiere, e in particolare l'intercessione, possano cambiare gli eventi al livello anche internazionale.


Nel libro “The Peacemaking Power of Prayer: Equipping Christians to Transform the World“ (La potenza della preghiera per portare la pace: equipaggiare i cristiani per trasformare il mondo), scritto insieme a John Rob, Hill racconta la sua esperienza di intercessione durante la guerra in Bosnia, in Cambogia e ancora Ruanda, capace di portare riconciliazione e perdono in quelle terre martoriate da guerre fratricide.

Jim Hill vuole condividere con noi ciò che ha imparato ed offrirci dei modi pratici per pregare per gli scenari nazionali ed internazionali. 

La conferenza sarà divisa in due giornate:

  • venerdì 9 settembre ore 20,30 - 22,00

      seminario dove Hill racconterà le sue esperienze;

  • sabato 10 settembre ore 20,30 - 22,00 

     workshop dove sarà possibile fare domande dirette ad Hill sui
     temi della preghiera e dell'intercessione.
Il pastore Hill sarà anche ospite come predicatore la domenica 11 settembre, durante il normale culto, dalle 10,30 alle 12,00.

L'ingresso alla conferenza è gratuito.

lunedì 5 settembre 2016

Giving for the earthquake victims from abroad




In the picture: the Sports Palace of Rieti (the main city nearby the affected area) transformed into a storage 
facility for humanitarian aid to those who survived the earthquake. Our church too sent stuff to this place!

The goal of our church for the victims of the earthquake that hit the central part of Italy is not just to give emotionally  during the emergency, but to give a long-term help to them especially when the spotlight of the media will be turned off.

To do so, we joined a large group of Italian as well as international organizations and churches co-ordinated by the Italian Evangelical Alliance (AEI), signing a pact to not give up helping until the situation is normalized.


For our international friends who want to join our church in collecting money to help us in doing so, here are the methods you can use:



  • bank draft  on the following account:
Chiesa Cristiana Evangelica della Vera Vite
Via Delio Ricci, snc
01027 Montefiascone (VT)
Fiscal Code 90118250563
IBAN: IT03 F057 0473 1600 0000 0115 300
Reason of payment: EARTHQUAKE CENTRAL ITALY



  •  donation by credit card via PayPal




sabato 3 settembre 2016

"Jazz, parole e vino": un buon successo per Amatrice

Ciò che possiamo dire circa il concerto organizzato a favore delle popolazioni terremotate del centro Italia può essere sintetizzato in questo modo: ci riteniamo soddisfatti, ma non vogliamo fermarci qui'.

Abbiamo avuto una buona affluenza considerando che lo spettacolo di jazz , recitativi e un calice di vino è stato "assemblato'"in appena cinque giorni (tra molti "intoppi" burocratici che via via si sono prospettati e poi si sono risolti) pubblicizzando l'evento solamente tramite il passaparola sui social media e su qualche testata giornalistica,senza l'ausilio di altra pubblicità più visibile ma costosa, al fine di poter votare l'intero incasso alla ricostruzione e all'assistenza nei paesi colpiti dal sisma'.




Non possiamo parlare di cifre definitive attualmente,  in quanto stiamo ancora ricevendo donazioni e i valori potrebbero variare anche di molto, mala somma è rilevante. Non appena avremo concluso la raccolta, pubblicheremo sul questo sito l'intero resoconto sia delle offerte in danaro sia di quelle di materiali.




Il 29 Agosto abbiamo avuto a Borbona, a pochi chilometri dall'epicentro del sisma, il primo incontro di coordinamento organizzato dall'Alleanza Evangelica Italiana che ha visto presenti 39 tra denominazioni, organizzazioni e singole chiese cristiano/evangeliche sia italiana cheinternazionali, dove si è sottolineato che, quando i riflettori si saranno spenti e la notizia non verrà più passata dai Tg, sarà quello il momento di continuare ad agire. E' per questo che abbiamo già in cantiere altre iniziative per i mesi a venire''.

Vogliamo ringraziare coloro che hanno reso possibile l'evento offrendosi gratuitamente: i jazzisti Luciano Orologi, Riccardo Notazio, Roberto Forlini e Daniela Turchetti, l'attrice Laura Antonini, come pure le Cantine Falesco di Montecchio (TR) e le Cantine Stefanoni di Montefiascone presenti attraverso i loro vini per il brindisi finale.

Ma il grazie più grande va a coloro che hanno donato generosamente, per riportare un sorriso tra la gente che ha perso tutto.''

---


lunedì 29 agosto 2016

Jazz, parole e vino per Amatrice: un concerto/aperitivo per aiutare chi è nel bisogno

Portare la musica jazz dentro una chiesa  può sembrare un connubio azzardato.

Tuttavia, la natura e il traguardo di questi due aspetti della vita umana, la musica e la fede, sono quelli di “elevare e rasserenare” lo spirito, di dare qualcosa di buono all'animo e di aiutarlo nella vita quotidiana.

E bene si sposano questi aspetti con quello che intendiamo fare, la jazz band “My Favourite Swing” e la nostra comunità, per sostenere economicamente la ripresa di una vita serena nelle città distrutte dal sisma. Il “collante” tra la musica e lo spirito sarà dalla “parola recitata” dell'attrice teatrale Laura Antonini che con slancio ha accettato di partecipare all'evento.

Tutti i partecipanti, serve sottolinearlo, hanno offerto la propria arte in forma totalmente gratuita, come pure la nostra comunità offre di ospitare senza alcun compenso.

Proporremo ai nostri ospiti, offrendo un calice di vino e qualcosa d'altro per accompagnarlo, un “dono d'ingresso minimo” di dieci Euro; starà poi a ciascuno di dare secondo quello che avrà in cuore.

I fondi raccolti saranno interamente devoluti, senza trattenere nulla, all'Alleanza Evangelica Italiana.

Questa alleanza tra svariate denominazioni e chiese evangeliche presenti sul territorio nazionale, facendo tesoro della fruttuosa esperienza del coordinamento già formatosi in occasione del terremoto in Abruzzo del 2009, che oltre a un primo impegno nei soccorsi ha portato alla costruzione del centro socio culturale di Tossicia (TE), si occuperà di operare tra i terremotati soprattutto nella  fase successiva all'emergenza, quando i riflettori dei media si saranno spenti e servirà continuare l'opera di supporto tra coloro che hanno perso tutto.”

L'aperitivo/concerto si terrà il venerdì 2 settembre 2016 dalle ore 19,00 presso il locali della comunità, in via Delio Ricci a Montefiascone.


Per informazioni e contatti: 3479740488
http://laveravite.it
laveravite@gmail.com




domenica 28 agosto 2016

Terremoto: il racconto di un nostro membro di chiesa.

Uno dei nostri membri di chiesa, Daniele Robustino, fra i più giovani (non ha ancora compiuto 18 anni) è sul luogo del terremoto per dare aiuto pratico. 

Queste sono le foto, e le poche parole che ci scrive tra un lavoro e l'altro.

Ogni ulteriore commento è superfluo.


---

28/08/16

 Oggi si torna da Saletta... 




Sarà bello fare una doccia, dopo quattro giorni al campo base di Amatrice...

---

26/08/16

Stiamo allestendo un campo base con tende , viveri e vestiti. Qui non ci sono persone a parte qualcuno che sta qui sopra  e alcuni che vengono di giorno. In questa frazione, Saletta, sono pochi i sopravvissuti...




Servono materassi di gomma piuma di almeno 10 cm di altezza e brandine, sdraio da mare, tende biposto, cuscini e coperte per dormire. La gente dorme per terra... L'importante è fare presto, perché le notti al freddo sono lunghe...

---


25/08/16

Questa è Saletta, una frazione di Amatrice con 33 persone ... ne sono morte 24...












giovedì 25 agosto 2016

EMERGENZA TERREMOTO CENTRO ITALIA




La nostra comunità si attiva per raccogliere fondi.

La Chiesa Cristiana Evangelica della Vera Vite partecipa all'immenso dolore che attraversa la nazione e che colpisce le popolazioni terremotate di Accumoli, Amatrice, Arquata, Norcia e Pescara del Tronto.

I principi cristiani che animano la nostra comunità ci chiedono non solo di fare cordoglio assieme a  coloro che piangono, ma anche di dimostrare in maniera pratica chi si trova nel bisogno.

Per questi motivi, oltre ad aver inviato un nostro membro nelle zone terremotate attraverso gli organismi di protezione civile e  supporto, ha aperto una pubblica sottoscrizione a favore delle popolazioni colpite.

Tutti i fondi che verranno raccolti saranno interamente devoluti all'acquisto di beni e alla fornitura di servizi attraverso l'Alleanza Evangelica Italiana (AEI) non solo nell'immediato, ma anche per una costante presenza durante i molti mesi di disagio a cui verranno sottoposte le persone colpite dal sisma.

L'Alleanza Evangelica Italiana, attraverso l'esperienza già accumulata durante il terremoto dell'Aquila, ha già attivato tute le proprie strutture al fine di raccogliere i fondi e pianificare  gli interventi.

Per tutti coloro che volessero contribuire anche tramite questo canale umanitario, sono a disposizione i seguenti metodi:


  • bonifico bancario sul conto correte intestato a
Chiesa Cristiana Evangelica della Vera Vite
Via Delio Ricci, snc
01027 Montefiascone (VT)
Cod. fiscale 90118250563
IBAN: IT03 F057 0473 1600 0000 0115 300
Causale :TERREMOTO CENTRO ITALIA 


  •  donazione con carta di credito attraverso PayPal


  • Chiesa Cristiana della Vera Vite: causale TERREMOTO 

  • ricarica sulla seguente carta  
Visa Electron Carta n° 4329194940604561 
      Intestata a : Delle Monache Marco 
      Causale: TERREMOTO



    Sarà possibile donare anche SABATO 27 AGOSTO dalle 9,00 alle 13,00 e dalle 16,00 alle 18,00  presso i nostri locali di Via Delio Ricci.

    La nostra chiesa, da parte sua, oltre al fondo destinato alle emergenze, devolverà alle vittime del terremoto le prossime offerte domenicali.



    ---


martedì 5 luglio 2016

Gesù è ancora divertente!!!


Un giorno Gesù stava insegnando, e un gruppo di bambini lo vide; figurarsi la gioia! Gesù era divertente! E per questo tutti corsero da lui! I discepoli di Gesù, visto il gran clamore che i ragazzini facevano attorno a lui tentò di mandarli via: "Via, ragazzini! Lasciate in pace Gesù! Queste sono cose da grandi!".  Forse chiamarono anche i genitori per ammonirli di "tenere a bada" le "piccole pesti" e far fare al Maestro il suo compito in santa pace.

Gesù si accorse di ciò, e la sua reazione verso i suoi discepoli non fu affatto positiva: "Perché li scacciate? Ma non avete capito che sono loro la parte più importante della vostra vita e della società in cui vivete? Qua, bimbi, ci sono tante belle storie che voglio raccontarvi... Allora la sapete quella di..."

Vorrete perdonare se abbiamo parafrasato un pezzo di Vangelo, ma la nostra chiesa crede ancora che Gesù sia divertente! E che i bimbi lo trovino divertente! 

E' per questo che nelle prossime due settimane, dal 5 al 9 luglio a Marta e dal 11 al 16 luglio a Fabrica organizziamo nei parchi pubblici di queste due città un incontro dedicato alla "parte migliore" di noi.

Se avete bambini in età scolare (dai 5 agli 11 anni... o giù di lì), sappiate che noi siamo pronti a divertirli... magari non saremo divertenti come Gesù era... ma ci proviamo!

Vi aspettiamo!!!

----

"Gli presentavano dei bambini perché li toccasse; ma i discepoli sgridavano coloro che glieli presentavano. Gesù, veduto ciò, si indignò e disse loro: «Lasciate che i bambini vengano da me; non glielo vietate, perché il regno di Dio è di chi è come loro. In verità io vi dico che chiunque non avrà ricevuto il regno di Dio come un bambino, non vi entrerà affatto».  E, presili in braccio, li benediceva ponendo le mani su di loro." (Marco 10:13-16)

martedì 3 maggio 2016

Una lezione interattiva per proteggere i bambini e il loro futuro




I bambini sono la cosa più preziosa che esista nella nostra società, perché rappresentano il nostro futuro.


A volte possiamo rischiare di perderli per banali incidenti domestici.


Quale è il problema?


L'ostruzione delle vie aeree in età pediatrica è un evento abbastanza frequente e può avere conseguenze gravi, anche fatali.

Secondo i dati dell'ISTAT il 27% delle morti nei bambini da 0 a 4 anni avviene per soffocamento causato dall'inalazione di un "corpo estraneo" e/o cibo, ma rimane una causa tra le più significative fino ai dieci anni.

Quale è il rimedio?

Le Manovre Salvavita e le tecniche di disostruzione e di rianimazione cardiopolmonare possono salvare la vita ad un bambino che si trovi ad affrontare una simile emergenza.

Quale è lo scopo del corso?

Far conoscere e far sperimentare ai partecipanti le Manovre, ma anche fornire insegnamenti sul come prevenire che ciò possa accadere.

Come avviene la lezione?

La lezione fornisce indicazioni di base sulla prevenzione e sulle possibilità di intervento nel caso di eventi simili attraverso contributi audiovisivi, oltre alla spiegazione da parte del personale della Croce Rossa  specialmente addestrato . I Volontari mettono a disposizione la loro preparazione e l'esperienza maturata negli anni per fronteggiare le emergenze.

La lezione non è solamente teorica, ma anche pratica, in quanto i Volontari mettono a disposizione dei manichini da esercitazione (gli stessi su cui loro apprendono) perché i partecipanti possano sperimentare loro stessi, guidati dalle istruzioni dei Volontari, come effettuare le manovre in modo corretto.

I Volontari sono a disposizione anche per rispondere a tutte le domande e i chiarimenti che i partecipanti volessero chiedere.

Dove e quando ha luogo la lezione?

La lezione avrà luogo presso i locali della Chiesa Evangelica di Montefiascone in via Delio Ricci, a soli tre minuti di cammino dalla scuola materna e dall'asilo comunale. 

Abbiamo stabilito, di concerto con la Croce Rossa, di iniziare alle ore 9,30 di sabato mattina 21 Maggio 2016, così da permettere a chi accompagna dei bimbi all'asilo di poter raggiungere anche a piedi la struttura dove verrà tenuto il corso.

Il corso non è dedicato solamente a coloro che hanno bambini, ma a tutti, sia a i coloro che operano in presenza di bambini (educatori, nonni, baby sitter, animatori, ecc.) sia agli altri, in quanto, sovente, la persona più adatta ad operare su un bambino in emergenza non sarà il genitore ma qualcuno che a livello emotivo possa meglio gestire l'emergenza.

Quando costa partecipare?

Il corso è COMPLETAMENTE GRATUITO, ed è offerto dalla Chiesa della Vera Vite in collaborazione con la Croce Rossa Italiana, Comitato Locale di Viterbo, ed è patrocinata dal Comune di Montefiascone.

Perché lo offriamo?

Come chiesa evangelica vogliamo essere un "valore aggiunto" alla comunità dove risiediamo, sia Montefiascone che le zone adiacenti ad esso. Riteniamo come credenti che la vita di qualsiasi persona sia un dono da Dio degno di rispetto e di attenzione, a maggior ragione quella dei bambini nei quali risiede il nostro futuro. 

E' per questo che vogliamo offrire qualcosa che possa essere di aiuto ai cittadini di Montefiascone.

Ringraziamo sentitamente il Comune e l'Assessore all'Assistenza e ai Servizi Sociali Giulia Moscetti per aver concesso il patrocinio del Comune all'evento da noi organizzato.

Per informazioni:


tel. 347/9740488 - e.mail: laveravite@gmail.com

sabato 12 settembre 2015

Emergenza incendio a Montefiascone: agire per dimostrare amore.

"Quarto piano, appartamento 401. Io sono tra coloro che hanno perso tutto. Tutto ciò che mi resta entra nello zainetto che porto appresso. Della mia casa sono rimasti solo i muri.  Non ho più niente, tranne i vestiti che porto. Non un oggetto, un ricordo, una fotografia. Nulla. L'unica cosa che mi resta è l'affetto della famiglia e degli amici, e la solidarietà di un paese intero. "

Le parole di una componente delle diciotto famiglie che, in una mattina di fine estate (il 9 settembre), si sono ritrovate dalla tranquillità dell'avere  una casa alla incertezza totale dell'essere "sfollate", sintetizzano meglio di ogni altra cosa la situazione delle famiglie che vivevano nel palazzo di via Cavalieri di Vittorio Veneto, a Montefiascone.

Paolo afferma:  "Siate felici con chi è felice e piangete con chi piange." (Romani 12:15). 

Ma essere solidali con il dolore altrui, spesso non è sufficiente; l'amore non è un sentimento, ma una azione.

La nostra chiesa è nata per servire la comunità di Montefiascone, volendo seguire quello che dice l'apostolo Giovanni: "Figli miei, dimostriamo il nostro amore, non a parole, con dei bei discorsi, ma sinceramente, con i fatti. "

 La reazione della nostra cittadina è stata ammirevole, ed in molti si sono attivati per raccogliere fondi e materiali a favore delle famiglie coinvolte. Ma le loro esigenze, purtroppo, non si esauriranno nel breve termine.

E' per questo motivo che la nostra chiesa ha aperto una pubblica sottoscrizione di fondi per tutti i coloro che da qui al  15 ottobre vorranno fare una donazione a favore delle famiglie. Sarà possibile donare tutte le domeniche presso i nostri locali di Via della Croce, 24b, oppure tramite carta di credito cliccando sul simbolo qua sotto e specificando nella causale: "incendio":

---

 Chiesa Cristiana della Vera Vite: causale incendio 


Sarà possibile donare anche tramite ricarica sulla seguente carta  PostePay:


  Carta n° 4023 6009 0683 977
  Intestata a : Delle Monache Marco 
  Causale: incendio



lunedì 8 giugno 2015

Battesimi 2015

Battesimi al Lago di Montefiascone !


Domenica 14 Giugno, 

nove credenti della nostra chiesa

riceveranno il battesimo di Gesù!




Siete invitati ad unirvi a noi 

dalle ore 10,30 alle ore 12,00 

presso il Lungolago di Montefiascone (VT)











Per chi vuole rimanere portandosi il pranzo al sacco

è possibile mangiare presso il medesimo posto dei battesimi




-- Visite sul sito dal 01.11.2008 --- Leggi le informazioni sull'uso dei cookies